Casa del bracciante

Unità n. 4

--------------------------------------

Appena 12 mq è lo spazio interno della casa del bracciante, abitata fino agli anni '60 da sei persone. Il pavimento è di roccia naturale. In un angolo vi è una piccola cucina di pietra, a tannura, e sotto lo spazio per la legna o le galline. Sopra il letto vi è il soppalco, u sularu, che veniva utilizzato come piccolo magazzino e luogo dove dormivano le figlie. Una eloquente testimonianza della condizione sociale dei salariati siciliani fino a quegli anni. Lo spazio negato nella terra si riflette inequivocabilmente nell’estrema povertà delle forme dello spazio abitativo.


Cortile casa del bracciante. Zona medievale




Copyright © Museo “ I luoghi del lavoro contadino”. Tutti i diritti riservati. All Rights Reserved.